I premi, le targhe e altre divagazioni

E' inutile che ce la raccontiamo.
Se partecipi ad una gara è per vincere, non per partecipare, non per divertirti.
Forse vi prendi parte con l'idea di metterti alla prova, ma alla fine, in cuor tuo, speri solo di vincere, perché la prova da superare sarebbe la sconfitta.

Fanno unica eccezione gli eventi di raccolta fondi o le lotterie per l'asilo del paese, dove più sei scarso e fai ridere e più vinci, perché lì la vittoria è nella partecipazione. Ma solo lì.

Sembra quasi ci sia del pudore, ci sia della vergogna attorno a questa attitudine alla competizione.
Però poi si fanno i corsi auto motivazionali, come a dire "Vai in campo e fagli il culo! Ma senza volerlo..."
Se sei carina e vai a Miss Italia è "per gioco", non perché ti senti una strafiga. Ma se sei sincera e ti dai da sola della 'bella donna' allora sei arrogante e pure sciacquetta superficiale.

Io sono 1) supponente (ma quello è colpa del segno zodiacale, non mia :) e sono 2) altamente competitiva.
Sanamente competitiva preciso, non entro nelle ginocchia a nessuno e credo nella meritocrazia.
Sono 3) fondamentalmente per il fair play in tutti i campi, dalla coda in Posta alla scalata al successo in ufficio, le ingiustizie mi uccidono la ragione e mi fanno diventare 4) rancorosa e 5) acida.
Ma sono anche misuratamente 6) insicura. E così il giro(ne) infernale riprende e dico: "partecipo ai contest per mettermi alla prova, per divertirmi". Un par di palle.
Che sia messo a verbale: partecipo per vincere e rosico se perdo, aggiungo.

Tutto ciò riconoscendo l'indubbia superiorità dei Primi.

Ieri però una sorpresa. Dopo una settimana di silenzio mi sono riaccomodata nelle pagine del mio blog e ho trovato un gentile omaggio, che non è la vittoria ad un contest, ma meglio, perché qui non ho mandato la cartolina per partecipare, è arrivato spontaneamente.
Sono stata premiata da Cecilia e Viola di Frizzi e Pasticci con il Versatile Blogger Prize! Ne leggete qui.
E io le ringrazio davvero tanto, per il premio e per il tempismo con cui è arrivato.


E se devo dire ancora qualcosa su di me, come il premio Versatile Blogger richiede, aggiungo che sono 7) riconoscente e onesta(mente felice).


Lo so che può sembrare un passaggio un po' troppo romantico o addirittura quasi lugubre, ma voi lo dovete vedere come un inno all'altruismo, come una celebrazione della vita.

Si chiama Postman's Park, si trova in St Martin's Le Grand, City, dirigendosi verso il Museum of London con St. Paul's Cathedral alle spalle lo trovate a sx.
E' un giardino grazioso, con due particolarità. La prima e immediatamente visibile sono le targhe commemorative dedicate ad alcune persone che hanno donato la propria vita nel tentativo di salvarla ad altri, nomi scritti a mano per onorare il coraggio e l'amore per il prossimo e per non dimenticarli. La seconda peculiarità è che, dietro ai cespugli lungo gli edifici di entrambi gli ingressi, si possono ancora vedere le lapidi di vecchie tombe del XIX Sec quando questo spazio era adibito a cimitero.
E in generale questo piccolo parco è un angolo di paradiso nella frenetica City.

Cosa c'entra con questo il Salmone con le nocciole?
Nulla.
Non avevo detto che quando scrivo sono abbastanza random? Lo sono ;)


Un filetto di salmone senza pelle.
Pan grattato.
Nocciole intere
Porro.

Accendere il forno a 170 gradi.
Sminuzzare le nocciole nel mixer fino a farne una farina grossa, lasciarne qualcuna intera.
Affettare il porro e farlo saltare in pentola per qualche minuto con qualche nocciola spezzettata grossolanamente, bagnare con poca acqua appena il porro accenna a diventare biondo.
Mettere sul fondo della pirofila un filo d'olio.
Adagiare il salmone, cospargere la superficie del pesce con le briciole delle nocciole, poi sopra il porro e sopra questo il pangrattato. Infornare 10 minuti per mono porzioni, salire fino a 15/20 per un grande filetto intero. Se il salmone è fresco amo lasciarlo poco cotto nel cuore.
Nella versione della foto avevo messo anche le prugne ma sono in più, non le mettete.

23 commenti:

  1. ...comunque io e te siamo troppo uguali di carattere e non so se e' un bene o un male =D
    La tua descrizione pare la mia!!!

    Parlando di ricette, mi piacesse il salmone potrei provarla... pero' magari una volta tanto potrei provare a far contento quel sant'uomo di mio marito e cucinargli del pesce visto che lui, a differenza mia, lo adora!

    Notte e a domani ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per la sessione di shopping.
      Ragazzi, ho un paio di scarpe nuove. Da strafiga. ;)

      Bacetto
      Buon w.end

      Elimina
  2. Ciao, bellissimo il tuo blog così colorato, ricco di ricette e notizie e meraviglioso questo salmone!!!
    Ti seguo e se ti fa piacere passa a trovarmi.
    A presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laura e benvenuta, grazie mille per la visita! Passerò sicuramente a sbirciare. A presto

      Elimina
  3. Sarah ti volevo ringraziare perchè in ogni tuo post ci regali uno scorcio della City.. così anche io che economicamente sto sottoterra posso viaggiare un po'! ;-)
    E che dire di questo salmone rivestito? E'incredibile: mi piacciono da morire le tue proposte..ma a me non riesce nulla di così buono e creativo!
    Smack!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma va! Non dire sciocchezze! E poi scusa, che ci stiamo a fare tutti noi 2369482462743083743740329 blogger se non per colmare le reciproche debolezze!? Tu fai il salmone e io le crocchette senza glutine e siamo pari. ;)
      un bacio a te

      Elimina
  4. Ti ho già detto che ti adoro?! Ti adoro. E mica perchè sono romantica.
    Il mio è stato 'adore' a prima vista, no, a prima lettura. Scrivi pure quello che vuoi tanto non ti libererai di me tanto facilmente.
    Ti aspetto (per il contest) e pure con foto meravigliose!! ;-)
    Salmone (marocchino) buonissimo, veramente diverso.
    Salmone (al forno) me lo segno.
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho dato l'idea di volermi liberare di te? Da cosa? Se hai notato la crocetta rossa sul tuo pacchettino di salmone non era assolutamente un 'segno'!
      E cmq se sei ancora qui non ha funzionato...
      ;)
      Adorazione reciproca e diffusa. profusa? Confusa. Bacio

      Elimina
  5. Mi riconosco in tutti i punti dal primo all'ultimo e aggiungerei che sono 9) testarda o determinata (a seconda che si voglia considerarlo un difetto o un pregio).. Insisti e vedrai che il risultato lo porti a casa :-) oppure ti riempi la casa di esperimenti culinari con cui affogare il dispiacere della non vincita dei contest ;-) scherzi a parte.. Rosico ancora di più quando vince qualcuno che secondo me non merita.. Quando c'è puzza di imbroglio o di contest 'guidati'.. Che noi italiani siamo specialisti nel fare certi magheggi.. Vabbè mi fermo qui altrimenti altro che acida!!! E addento il tuo salmone che mi è venuto un certo languorino............

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Addenta e sii pure acida che qui abbiamo tutti le protezioni a norma!

      Elimina
  6. :) meravigliosa e sorprendente come sempre..

    RispondiElimina
  7. Che bello quel giardino e che bello ricordare chi muore per aiutare gli altri così....
    Questo salmone è strepitoso, dovrei trovarlo bello fresco e poi vorrei provare! Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un po' di umanità nel cemento e vetro che circonda il giardino.

      Elimina
  8. hmm this looks tasty, lovely blogentry <3

    want to follow each other? i will defiently follow back

    my blog:
    http://thebizarrebirdcage.blogspot.de/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thank you Amely Rose! I think your blog is a little bit funny but really suggestive! I like it. Unfortunately I don't like 'follow back' politic. I put your web site in to my favorites' list, I'll come back to read you again, that's for sure. Do the same only if you really like me. Take care. :)

      Elimina
  9. questa ricetta del salmone con le nocciole mi ha fatto venire voglia di provarlo. ora sono nella fase svuota frigo in attesa delle vacanze (tra poco parto) ma appena ritorno devo assolutamente provarlo. sai una cosa? hai ragione tu! se uno dice la verità sta sempre un pò antipatico, ed è anche un pò acido... pazienza! ;) non si può stare simpatiche a tutte! un bacino, sere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ny-Ny? Quando parti? Quanto stai? Cosa fai?dove vai? Cosa ci porti? O.o
      Divertiti cara!! ;)

      Elimina
  10. Ciao! Complimenti per i post, tutti davvero molto interessanti!
    Nel salmone gratinato (nella foto con la teglia).
    Comunque ho provato a farlo, sopra l'ho decorato con foglia d'oro alimentare, ed è venuto buonissimoooo! Grazie mille per il consiglio ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Li hai letti tutti tutti? Ti interrogo? ;)
      Grazie per la fiducia, finalmente qualcuno che prova a fare una mia ricetta. Quindi sono replicabili!! Ahaha

      E brava a te per tanta finezza! La prossima volta mandami una foto in FB!
      A presto.
      Sarah

      Elimina
  11. Ahah, no non li ho letti tutti!
    Però ti prometto che farò del mio meglio.. :)

    Appena ho tempo ti metto anche la foto, ma in realtà la "coreografia" era data tutta dall'oro manetti, io ho fatto poco!
    Quindi non contare molto sulle mie capacità culinarie!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dicono tutti cosi... !! ;) postala quando vuoi!

      Elimina
  12. Noo dai non è vero! Promesso.

    RispondiElimina