Che testa! (contest)

Ho mischiato i soliti resti e sono venute delle polpette raccapriccianti. Buone, eh! Ma non invitanti, diciamo. Le esperienze servono tutte, come del maiale, non si butta nulla! E questa l'ho conservata nella mia mente convinta che un giorno, una cosa disgustosa, l'avrei dovuta fare. E poi è facile, veloce e si consuma anche a temperatura ambiente.

Con questa ricetta partecipo all'iniziativa di Cucina che ti passa: Prima raccolta di ricette per Halloween!

http://www.cucinachetipassa.info/2012/10/prima-raccolta-di-ricette-per-halloween.html

Petti di tacchino, qualche pezzetto di carota e sedano bolliti, mezza barbabietola (di quelle già bollite vendute sottovuoto), spezie a proprio piacere (io ho usato qualche ago di rosmarino e foglie fresche di origano), olio, aglio, panna (normale o di soya).

Nel mixer frullare la rapa (tenerne da parte un cucchiaio), aggiungere la carne e gli odori. Mettere mezzo cucchiaio di farina e un cucchiaio di panna. Creare un impasto compatto. Fare delle palle di 4/5 cm di diametro, è importante non pressarle troppo per lasciare la superficie 'rugosa'. Per dare la forma del cervello spezzare a metà la palla come fosse un uovo, modellarla se necessario. Cuocere solo dalla parte piatta, coprire con un coperchio. A cottura ultimata spennellare la superficie con la rapa che abbiamo tenuto da parte (diluita con un po' d'olio). La panna permette di creare quell'aspetto bianchiccio da 'tessuto umano'.
Mioddio che schifo...Bhè, era un po' questo l'obiettivo no?





























Avevo fatto anche un tentativo con l'occhio, ma il cervello è molto più simile ad uno vero.
(Per i capillari verdi ho usato la barba del finocchio)

12 commenti:

  1. Ma sono terrificanti e super adatte per halloween!!
    Complimenti davvero!!
    Grazie per la ricetta!
    Entro pomeriggio l'inserisco!
    bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mh, questo genere di contest mi da una certa soddisfazione... ;)
      Grazie e a presto!

      Elimina
  2. Veramente racapriccianti... tremendi, piccoli cervelli! Ma sei fin peggio di me! Però halloween è una festa troppo divertente, idea divertentissima che farò a Fil e Marco il 31, sempre che Fil non finisca nel frattempo in un collegio svizzero.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahi ahi ahi...mi sa che Fil l'ha fatta grossa stavolta... -.-
      Un tozzo di pane non si nega a nessuno. Sono certa che se gli dici che è fatta col cervello vero lo puniamo abbastanza.
      Che vita di stenti essere ragazzi.. Hahaha. Un bacio

      Elimina
  3. Ammazza! Ma fanno paura!! E come sono realistici!!! Anche l'occhio assassino mi fa venire i brividi! Quanto sei stata brava!! La barbabietola!! Che genio che sei! :-)

    Baciotti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non credo di essere un genio ma per una volta che l'obiettivo era fare una cosa disgustosa non me la sono certo lasciata scappare. Un bacio

      Elimina
  4. Idea geniale per Hallowen!!
    Sono davvero realistici,complimenti!! :)

    http://onlyastorminacoffeecup.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...vuoi dire che sono disgustosi? Mi piace!
      Grazie.

      Elimina
  5. Molto carini...anzi orribili!!

    ciao loredana

    RispondiElimina